How Do I Clean My Leather Sofa!? By Marchetto Pellami

pulire divano 2
Thanks to our 25-year experience in the leather industry, we think we can give some good advice to keep your sofa clean and in great shape. The major worries are to keep the colours bright and vivid, to preserve white leather from turning yellow and to maintain the suppleness and elasticity of the material. Let’s start speaking about homemade cleaning systems. We recommend a simple non-abrasive sponge with some water, cleanser and, one of grandma’s home remedies, fresh milk. You should quickly dry the sofa well with a dry cloth. To achieve good results and keep the colours bright, you may use some beeswax.
Let’s now see the use of specific kits. Various brands offer a wide range of kits. They are generally composed of two products: one to remove stains, even in case of specific stains (ink is the most feared) and the other to nourish and moisturize the leather. They are usually accompanied by a sponge and a microfiber cloth to spread the moisturizing emulsion. It is really not recommended to use generic detergents and degreasers, because if on the one side they can give an immediate result, in the long run they irremediably compromise the surface. As a good rule of thumb, it is recommended to often dust the couch with a dampened microfiber cloth because dust creates a layer on the surface preventing the leather from breathing.
If the sofa is in nubuck leather, you have to pay more attention because liquids are quickly absorbed. If you pour water or other drinks, it is better to quickly dab with paper towels and generally, on unfinished leather, you should act swiftly with any type of stain. There are special cleaning kits that are often the same used for suede shoes. It is better not to let the dust settle and a good idea is to remove it with a vacuum cleaner or brush it off with a soft bristle brush quite often.
As a precaution you should always try the product in a hidden corner of the sofa before using it. If the stain is persistent, it is better not to further insist to avoid damaging your sofa, and rely on a professional cleaner.
In general, it is better to keep the leather away from heat sources such as radiators or fireplaces, which could dry it, and try to avoid direct sunlight because some materials tend to fade or turn yellow, especially in the case of white sofas.
Although the more a leather sofa ages the more it becomes beautiful (and of this we are absolutely convinced, see here), someone may not like the aged effect but it is important to remember that the leather is still a natural product and may change over time. Fine lines and streaks, uneven colour are actually a sign of a good quality product that can last a lifetime, and sometimes these “imperfections” become fashionable.
In any case, only trust good products “Made in Italy” because the stain resistance tests are now a standard practice for us, Marchetto Pellami, but also for any serious tanning professional that wants to maintain the quality standards required by the market and its customers.

http://www.marchettopellami.com/en/news-eng/how-do-i-clean-my-leather-sofa-by-marchetto-pellami/

Annunci

Come Pulisco Il Divano In Pelle!? Di Marchetto Pellami

pulire divano 2
Ci occupiamo di pelle da 25 anni, per questo pensiamo di poter dare qualche buon suggerimento per mantenere pulito e in splendida forma il vostro sofà. Il cruccio di molti è mantenere brillanti i colori chiari, candido il bianco, conservare la morbidezza e l’elasticità del materiale. Partendo dai sistemi casalinghi, consigliamo una semplice spugna non abrasiva con dell’acqua di pulizia, latte detergente e qualche nonna consiglia anche il latte fresco. Bisogna asciugare velocemente e bene, con uno straccio asciutto. Buoni risultati, per mantenere vivi i colori, si hanno con la cera d’api.
Passando poi ai kit specifici, ve ne sono molti, proposti da varie marche. In genere sono composti da due prodotti: uno per smacchiare, anche nel caso di macchie specifiche (l’inchiostro è il più temuto) e l’altro nutriente, per idratare la pelle, corredati da spugnetta e un panno in microfibra per stendere l’emulsione idratante. E’ davvero sconsigliato usare detersivi e sgrassatori generici, perché se da una parte possono dare un risultato immediato, a lungo andare rovinano irrimediabilmente la superficie. Buona regola è spolverare spesso il divano con un panno in microfibra inumidito, perché la polvere crea uno strato in superficie che impedisce alla pelle di respirare.
Se il divano è in pelle nabuk, bisogna prestare più attenzione perché i liquidi vengono assorbiti velocemente. Se si versano acqua o bevande, meglio tamponare velocemente con della carta assorbente e in generale, sulla pelle non rifinita, è bene intervenire con celerità su ogni tipo di macchia. Per pulire ci sono kit appositi che spesso sono i medesimi che si utilizzano anche per le calzature scamosciate. Meglio non far depositare la polvere e una buona idea è aspirarla o spazzolarla via con spazzole a setole morbide piuttosto spesso.
Una buona avvertenza è sempre quella di provare il prodotto prima di usarlo, su un angolo nascosto del divano. Poi, se la macchia si rifiuta di andarsene, meglio non insistere per non danneggiare il vostro sofà, e quindi affidarsi ad un pulitore professionale.
E’ bene in generale tenere i divani in pelle lontano da fonti di calore come termosifoni o camini, che rischiano di seccarli, e cercare di evitare di esporli direttamente alla luce del sole perché alcuni materiali tendono a sbiadire, e soprattutto nel caso di divani bianchi, ad ingiallire.
Sebbene il divano in pelle, più invecchia e più diventa bello (e ne siamo assolutamente convinti, vedi qui ) a qualcuno può non piacere l’effetto invecchiato ma è importante ricordare che la pelle è comunque un prodotto naturale, quindi suscettibile di variazioni nel tempo. Rughette e striature, colore poco uniforme, sono in realtà sinonimo di un prodotto di buona qualità che può durare una vita, e talvolta queste “imperfezioni” diventano di gran moda.
In ogni caso fidatevi di buoni prodotti Made in Italy perché i test sulla resistenza alle macchie sono ormai una prassi consolidata sia per noi di Marchetto Pellami, ma anche per ogni serio operatore della concia che voglia mantenere gli standard di qualità richiesti dal mercato e dai suoi clienti.

http://www.marchettopellami.com/news/come-pulisco-il-divano-in-pelle-di-marchetto-pellami/